DETTAGLI DIMENTICATI?

CREA ACCOUNT

CDD WIN - CALCOLO E VERIFICA STABILITA' DEI PENDII

  • mod. Terre armate
  • collegato con CDW (muri di sostegno)
  • Calcolo degli spostamenti residui (Bonus Pack)

CDD Win

CALCOLO E STABILITA' DEI PENDII

CARATTERISTICHE:

CDD Win è un programma specificatamente realizzato dalla STS per il calcolo di stabilità di pendii generici  secondo i metodi di Bell, Bishop, Jambu , Morgestern-Price, Sarma e Spencer.

Il programma esegue la verifica del pendio anche secondo più teorie contemporaneamente, consentendo così l’analisi comparata dei risultati.

È prevista inoltre la possibilità di eseguire un calcolo dinamico del pendio. A tal scopo è stata appositamente creata in input una nuova fase per l’import di accelerogrammi naturali secondo diversi formati: SIMQ, REXEL o EXCEL con tag. Tale nuova fase è anche dotata di una procedura per la generazione di accelerogrammi sintetici spettrocompatibili che vanno però adoperati esclusivamente per scopi di test e/o studio dato che la NTC vieta esplicitamente l’uso degli accelerogrammi artificiali a scopo professionale.

L’analisi dinamica semplificata, detta anche analisi sismica mediante il metodo degli spostamenti, è prevista dall'attuale normativa italiana e permette di determinare gli spostamenti che un pendio può subire sotto l'azione sismica.

L’analisi dinamica semplificata permette inoltre di calcolare la time-history del pendio, considerando la massa in potenziale frana come un corpo rigido che scorre lungo una superficie circolare, sottoposta ad un accelerogramma di progetto.

La determinazione del coefficiente di sicurezza è condotta sia per superfici di scorrimento poligonali o circolari per tre punti noti, impostati dal progettista, sia tra una serie di possibili superfici di rottura circolari.

In quest’ultimo caso, definita la griglia dei centri che può avere posizione del tutto generica, il programma genera in automatico tutte le superfici di scorrimento circolari tangenti ad un segmento o passanti per un punto prefissato.

TORNA SU